Le melanzane al miso sono un piatto di ispirazione giapponese. Se le ordinate in un tradizionale ristorante giapponese ve le servono fritte. In breve, la melanzana viene messa a friggere così com’è per intero. Successivamente si taglia a metà, si farcisce con l’impasto di patata e miso e poi si mette a gratinare in forno. Abbiamo optato per una versione più leggera e soprattutto più facile da gestire (a meno che non abbiate una friggitrice in casa). Inoltre a nostro parere, cucinando al forno le melanzane al miso, tutti i sapori si sentono distintamente. E’ sicuramente un piatto molto ricco, sia nel sapore, per la presenza del miso, che per gli ingredienti, essendoci appunto la patata. Pertanto nelle indicazioni noi abbiamo specificato che serve quattro persone se lo considerate un contorno ma se preferite potete optare per un piatto completo, servendo mezza melanzana. Il miso è il prodotto della fermentazione del riso o della soia. Pertanto oltre ad avere un sapore molto intenso, è indicato come tutti i prodotti fermentati per la flora batterica intestinale. Insomma oltre ad essere un piatto gustoso, ha un ingrediente che interagisce positivamente con il nostro organismo. Il miso in generale è usato specialmente nelle zuppe. Viene stemperato con un pochino di brodo caldo, prima di unirlo agli altri ingredienti, perché è molto pastoso. Allo stesso modo, vi consigliamo di mescolare con molta attenzione la patata con il miso, per evitare che sia presente maggiormente in alcuni punti, pregiudicando il gusto. Le melanzane al miso sono facili da prepararsi e si possono anche gustare il giorno dopo un pochino riscaldate: riposando saranno ancora più gustose!

Per questo piatto già primaverile possiamo abbinare un bel calice di Pinot Bianco, com quello Friulano di Marco Cecchini! Vino che proviene da un vigneto di 50 anni, in bocca morbido e setoso, vellutato ma con una bella polpa bianca e croccante. Prodotto da uve biologiche, fermenta e affina in rovere francese per oltre un anno!

DifficultyIntermediate

melanzane al miso
Yields4 Servings
Prep Time20 minsCook Time20 minsTotal Time40 mins
INGREDIENTI
 1 Melanzana
 1 Patata gialla grossa
 40 g Pasta di miso
 1 Albume
 Olio
PROCEDIMENTO
1

Preriscaldate il forno a 200 gradi. Tagliate a metà la melanzana per il lungo quindi incidete la polpa per far passare il calore, mettete su una placca e infornate per 30 minuti. La melanzana deve essere cotta ma soda.

2

Sbucciate la patata e tagliatela a tocchetti.

3

Mettete a cuocere la patata in abbondante acqua salata finche' non sarà morbida, quindi scolatela e schiacciatela.

4

Aggiungete la pasta di miso alla patata, unite un filo d'olio e mescolate. A questo punto unite l'albume e mescolate ancora.
Attenzione: non dovete salare l'impasto perché' il miso ha un sapore forte che da carattere a sufficienza.

5

Spalmate l'impasto sulle due metà della melanzana quindi rimettete in forno per 15 minuti. Terminate passandola al grill per formare la crosticina.

VINO IN ABBINAMENTO
6

Per questo piatto già primaverile possiamo abbinare un bel calice di Pinot Bianco, com quello Friulano di Marco Cecchini! Vino che proviene da un vigneto di 50 anni, in bocca morbido e setoso, vellutato ma con una bella polpa bianca e croccante. Prodotto da uve biologiche, fermenta e affina in rovere francese per oltre un anno!

Ingredients

INGREDIENTI
 1 Melanzana
 1 Patata gialla grossa
 40 g Pasta di miso
 1 Albume
 Olio

Directions

PROCEDIMENTO
1

Preriscaldate il forno a 200 gradi. Tagliate a metà la melanzana per il lungo quindi incidete la polpa per far passare il calore, mettete su una placca e infornate per 30 minuti. La melanzana deve essere cotta ma soda.

2

Sbucciate la patata e tagliatela a tocchetti.

3

Mettete a cuocere la patata in abbondante acqua salata finche' non sarà morbida, quindi scolatela e schiacciatela.

4

Aggiungete la pasta di miso alla patata, unite un filo d'olio e mescolate. A questo punto unite l'albume e mescolate ancora.
Attenzione: non dovete salare l'impasto perché' il miso ha un sapore forte che da carattere a sufficienza.

5

Spalmate l'impasto sulle due metà della melanzana quindi rimettete in forno per 15 minuti. Terminate passandola al grill per formare la crosticina.

VINO IN ABBINAMENTO
6

Per questo piatto già primaverile possiamo abbinare un bel calice di Pinot Bianco, com quello Friulano di Marco Cecchini! Vino che proviene da un vigneto di 50 anni, in bocca morbido e setoso, vellutato ma con una bella polpa bianca e croccante. Prodotto da uve biologiche, fermenta e affina in rovere francese per oltre un anno!

MELANZANE AL MISO.

Lascia un commento & facci sapere cosa ne pensi di questa ricetta!