Skip to main content
CategoryDifficultyIntermediate

Yields2 Servings
Prep Time10 minsCook Time15 minsTotal Time25 mins
INGREDIENTI
 1 Scalogno
 200 g Pomodori Piccadilly
 200 g Polipetti freschi
 Concentrato di pomodoro
 q.b. burro
 160 g Penne lisce artigianali
PROCEDIMENTO
1

In una padella far soffriggere lo scalogno in acqua e burro (per una versione light, altrimenti in olio d’oliva), sale e peperoncino.

2

Tagliare i pomodori a cubetti e aggiungerli una volta appassito lo scalogno, se volete un condimento più rosso aggiungere qualche grammo di concentrato di pomodoro.

3

Aggiungere poi I polipetti freschi. Nel frattempo mettere a cuocere la pasta.

4

Una volta cotta mantecare il tutto in padella e aggiungere un filo di olio a crudo.


VINO IN ABBINAMENTO:
5

Il piatto è molto saporito per cui ci vuole qualcosa che pulisca bene la bocca, propongo un vitigno bianco classico siciliano ma nella sua versione orange, cioè macerato sulle bucce, che dà quindi al vino un colore aranciato, con note sapide e minerali. In questo caso il “Krimiso”, 100% Catarratto, vino di un caro amico, Aldo Viola, che lavora da sempre in agricoltura biologica.

Ingredients

INGREDIENTI
 1 Scalogno
 200 g Pomodori Piccadilly
 200 g Polipetti freschi
 Concentrato di pomodoro
 q.b. burro
 160 g Penne lisce artigianali

Directions

PROCEDIMENTO
1

In una padella far soffriggere lo scalogno in acqua e burro (per una versione light, altrimenti in olio d’oliva), sale e peperoncino.

2

Tagliare i pomodori a cubetti e aggiungerli una volta appassito lo scalogno, se volete un condimento più rosso aggiungere qualche grammo di concentrato di pomodoro.

3

Aggiungere poi I polipetti freschi. Nel frattempo mettere a cuocere la pasta.

4

Una volta cotta mantecare il tutto in padella e aggiungere un filo di olio a crudo.


VINO IN ABBINAMENTO:
5

Il piatto è molto saporito per cui ci vuole qualcosa che pulisca bene la bocca, propongo un vitigno bianco classico siciliano ma nella sua versione orange, cioè macerato sulle bucce, che dà quindi al vino un colore aranciato, con note sapide e minerali. In questo caso il “Krimiso”, 100% Catarratto, vino di un caro amico, Aldo Viola, che lavora da sempre in agricoltura biologica.

PENNE CON POLIPETTI E POMODORINI

Leave a Reply