Queste tartellette di sfoglia dolci ripiene sono una vera libidine. Questo perchè la pasta sfoglia e’ una cornice eccellente per qualsiasi ripieno, aggiunge croccantezza e burrosita’ completando il gusto. Noi abbiamo preparato una sfoglia inversa che si chiama cosi’ perché il panetto di burro e’ esterno e l’ impasto di farina e’ all’ interno. La preparazione della sfoglia e’ molto lunga, quella inversa invece richiede meno pieghe ed e’ più veloce. Se pero’ non volete cimentarvi in questo procedimento, potete anche acquistare una buona sfoglia e seguendo il nostro suggerimento di ripassarla nello zucchero, potete poi farcirla come volete. A differenza della frolla e della brise’ , la pasta sfoglia richiede una maggior attenzione e conoscenza della tecnica, tuttavia la fatica viene ampiamente ripagata dal risultato e dal gusto. Potete anche preparare una dose generosa di sfoglia e congelarla porzionandola. Con questa tecnica, oltre alle cartellette di sfoglia dolci, abbiamo preparato anche il fagottino salato, con la differenza che la sfoglia era stata stesa ripassandola nel parmigiano. https://pennelisce.it/fagottino-di-sfoglia-con-tomino-speck-e-zucchine/. Anche in questo caso vi proponiamo una tecnica che e’ sicuramente più lunga di altre ricette che vi abbiamo proposta ma che con un po’ di organizzazione lascia spazio ad una eccezionale versatilità.

DifficultyIntermediate

Yields4 Servings
Prep Time10 minsCook Time20 minsTotal Time30 mins
LA SFOGLIA INVERSA : l' impasto.
 187 g Farina 00
 9 g Fior di sale
 ½ Cucchiaio aceto bianco
 100 g Burro fuso freddo
 75 g Acqua fredda
LA SFOGLIA INVERSA: il burro farina
 187 g Burro di ottima qualità
 75 g Farina 00
I RIPIENI
 4 Susine
 1 Pezzetto di zenzero fresco
 1 Cucchiaio di zucchero
 100 g Ricotta
 50 g cioccolato fondente
 20 g burro
 100 g Frutti di bosco surgelati
 2 tbsp Dulce de leche
 50 g Cioccolato fondente
 2 tbsp Cocco Rape'
PROCEDIMENTO PER LA SFOGLIA INVERSA
1

La sfoglia inversa si chiama cosi' perché ha le proporzioni invertite: anziché avere il panetto di burro all' interno, ce l' ha all' esterno . I passaggi sono più brevi e il risultato e' super croccante.

2

Dovete quindi preparare l' impasto da mettere al centro e il burro farina che sarà all' esterno.

3

Unite in un contenitore acqua, aceto e sale e mescolate. Quindi mettete la farina in una ciotola e versateci sopra questo mix, infine aggiungete il burro fuso e mescolate velocemente con la punta delle dita. Dovete ottenere un impasto bello liscio da impellicolare e mettere in frigo per due ore.

4

Prendete ora il burro, tagliatelo a cubetti e mettetelo in una ciotola quindi versateci sopra la farina e mescolate. A questo punto dovete stendere questo impasto, dandogli la forma di un rettangolo, quindi lo impellicolate e lo mettete in frigo due ore.

5

Trascorso il tempo prendete l' impasto di burro farina e stendetelo in un rettangolo grande e sottile, quindi riponete al centro l' altro impasto. Ripiegateci sopra i due lati del rettangolo, quindi mettete a riposare 1 ora. Dovete ripetere questo procedimento altre due volte, quindi potete utilizzare la sfoglia.

6

A questo punto potete imburrare gli stampi delle cartellette e dopo aver tagliato un pezzo di sfoglia procedete in questo modo: spargete dello zucchero sul ripiano da lavoro, adagiateci la sfoglia e stendetela con il matterello al fine di lasciare lo zucchero appiccicato all' impasto.

7

Ricavate dei dischi di sfoglia dall' impasto steso e foderate il fondo delle tartellette, quindi procedete a farcirle.

8

Noi le abbiamo farcite cosi': susine fresche tagliate fini con zenzero e il cucchiaio di zucchero. Ricotta e cioccolato: il cioccolato va sciolto con il burro quindi mescolato con la ricotta. Frutti di bosco: vanno scaldati in un padellino e poi conditi con un cucchiaio di zucchero. Dulce de Lecce, scaglie di cioccolato e cocco rape'.

9

Una volta farcite in questo modo o come preferite le tartellette ( potete anche fare una semplice crema pasticciera e una al cioccolato) coprite con un altro disco di sfoglia e sigillate i bordi. Praticate dei fori per far uscire il calore quindi infornate a 180 gradi.

10

Potete servire queste cartellette appena sfornate oppure riscaldandole appena il giorno dopo e servendole con del gelato.

Ingredients

LA SFOGLIA INVERSA : l' impasto.
 187 g Farina 00
 9 g Fior di sale
 ½ Cucchiaio aceto bianco
 100 g Burro fuso freddo
 75 g Acqua fredda
LA SFOGLIA INVERSA: il burro farina
 187 g Burro di ottima qualità
 75 g Farina 00
I RIPIENI
 4 Susine
 1 Pezzetto di zenzero fresco
 1 Cucchiaio di zucchero
 100 g Ricotta
 50 g cioccolato fondente
 20 g burro
 100 g Frutti di bosco surgelati
 2 tbsp Dulce de leche
 50 g Cioccolato fondente
 2 tbsp Cocco Rape'

Directions

PROCEDIMENTO PER LA SFOGLIA INVERSA
1

La sfoglia inversa si chiama cosi' perché ha le proporzioni invertite: anziché avere il panetto di burro all' interno, ce l' ha all' esterno . I passaggi sono più brevi e il risultato e' super croccante.

2

Dovete quindi preparare l' impasto da mettere al centro e il burro farina che sarà all' esterno.

3

Unite in un contenitore acqua, aceto e sale e mescolate. Quindi mettete la farina in una ciotola e versateci sopra questo mix, infine aggiungete il burro fuso e mescolate velocemente con la punta delle dita. Dovete ottenere un impasto bello liscio da impellicolare e mettere in frigo per due ore.

4

Prendete ora il burro, tagliatelo a cubetti e mettetelo in una ciotola quindi versateci sopra la farina e mescolate. A questo punto dovete stendere questo impasto, dandogli la forma di un rettangolo, quindi lo impellicolate e lo mettete in frigo due ore.

5

Trascorso il tempo prendete l' impasto di burro farina e stendetelo in un rettangolo grande e sottile, quindi riponete al centro l' altro impasto. Ripiegateci sopra i due lati del rettangolo, quindi mettete a riposare 1 ora. Dovete ripetere questo procedimento altre due volte, quindi potete utilizzare la sfoglia.

6

A questo punto potete imburrare gli stampi delle cartellette e dopo aver tagliato un pezzo di sfoglia procedete in questo modo: spargete dello zucchero sul ripiano da lavoro, adagiateci la sfoglia e stendetela con il matterello al fine di lasciare lo zucchero appiccicato all' impasto.

7

Ricavate dei dischi di sfoglia dall' impasto steso e foderate il fondo delle tartellette, quindi procedete a farcirle.

8

Noi le abbiamo farcite cosi': susine fresche tagliate fini con zenzero e il cucchiaio di zucchero. Ricotta e cioccolato: il cioccolato va sciolto con il burro quindi mescolato con la ricotta. Frutti di bosco: vanno scaldati in un padellino e poi conditi con un cucchiaio di zucchero. Dulce de Lecce, scaglie di cioccolato e cocco rape'.

9

Una volta farcite in questo modo o come preferite le tartellette ( potete anche fare una semplice crema pasticciera e una al cioccolato) coprite con un altro disco di sfoglia e sigillate i bordi. Praticate dei fori per far uscire il calore quindi infornate a 180 gradi.

10

Potete servire queste cartellette appena sfornate oppure riscaldandole appena il giorno dopo e servendole con del gelato.

TARTELLETTE DI SFOGLIA DOLCI

Lascia un commento & facci sapere cosa ne pensi di questa ricetta!